Carla Livio

Danza Classica

Carla Livio inizia il suo percorso di danzatrice per 8 anni accademici nell’Accademia Regionale Napoletana di danza Lyceum di Mara Fusco. All’età di 17 anni balla come prima ballerina nel “Don Chisciotte” con Dan Moisev e virtuosismo di Chaikovsky di Ricardo Nunèz nella compagnia “Balletto di Napoli”. A 18 anni vince il concorso a tempo indeterminato al Teatro Massimo di Palermo. Nella sua carriera trentennale presso il suddetto Ente Lirico ricopre ruoli da solista e prima ballerina al fianco di etoile internazionali come Fracci, Abbagnato, La Carra, Bolle, Savignano, Ferri, Gilbert, Picone, Jancu etc.  E con numerosi coreografi di fama mondiale quali: Bejart, Roland Petit, Micha van Hoecke, Vittorio Biagi, Amedeo Amodio, Luciano Cannito, Luc Bouy e tanti altri. Collabora per 4 anni con i piccoli danzatori come assistente e aiuto alla coreografia, con Enzo Caruso dapprima, e con Giovanna Velardi poi , alla rassegna di “Musicaingioco” al Teatro Politeama Garibaldi con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e con la collaborazione della Scuola di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Palermo.